FANDOM


173 - Unità di crisi
Unità di crisi 1
Titolo originale Stadt in Angst
Prima visione Bandiera germania 2 13 marzo 2008
Prima visione Bandiera italia 28 maggio 2009
Stag. / ep. 23x01
Note riappare Katrin Ritter

Unità di crisi è il primo episodio della stagione 23. Quest'episodio è a durata doppia.

Trama

Semir Gerkhan e Chris Ritter si fermano vicino ad una centralina di un gasdotto in autostrada per controllare un furgone sospetto fermo. Appena si avvicinano, gli viene fatto fuoco addosso. Dopo che i malviventi riescono a fuggire, i due, entrando nella centralina, trovano una bomba che sta per esplodere. L'esplosione è inevitabile, ma Semir riesce comunque a chiudere in tempo due valvole del gasdotto, che fornisce il gas alla città di Düsseldorf, evitando che l'intero abitato salti in aria e limitando i danni all'autostrada. L'esplosione che si verifica è la più spettacolare, costosa e grande mai realizzata di tutte le stagioni. Chris, mentre il collega provvede a quanto già detto, salva un neonato, rimasto all'interno di uno dei veicoli che si trovava sopra il condotto, che sarebbe esploso a momenti. I due si recano poi all'unità di crisi della protezione civile, quando i malviventi chiedono come riscatto una quantità spropositata di diamanti. Essi infatti sono pronti ad effettuare altri attentati. Dopo che con l'aiuto di uno scienziato di nome Kreutz scoprono il luogo del prossimo attacco, che prevede l'avvelenamento delle falde acquifere della città, i due poliziotti con una squadra speciale sventano l'attacco. Il capo dell'operazione, un vecchio "amico" di Chris di nome Remberg, sospettato di contatti con alcuni malviventi, uccide tutti quelli che trova sul posto. Così ha un diverbio con Chris che lo accusa di aver ammazzato preziosi testimoni. L'unico malvivente ancora in vita manda un ultimatum, minacciando un ulteriore attacco. Nel frattempo vengono rapite la figlia di Chris (Katrin Ritter) e la moglie e la figlia di Semir, Andrea Schäfer e Ayda. Il capo dei malviventi uccide Remberg che stava per essere interrogato da Chris e Semir e si mette così in contatto con i due poliziotti, già impegnatissimi per l'emergenza. Interrogato dai due agenti, un carcerato tradito dal capo dell'operazione nella quale Remberg uccise tre persone, rivela il nascondiglio del capo dei delinquenti in cambio di uno sconto di pena. Ma è troppo tardi per sventare il terzo attentato: tutta la città di Düsseldorf è al buio mentre Andrea e Katrin tentano la fuga attraverso gli acquedotti della città. Giunge però dal ministero degli interni il via libera a pagare il riscatto visto l'inizio degli atti di sciacallaggio e la precipitazione della situazione in città. Il rapitore-attentatore, che Semir e Chris sospettano essere la sua vecchia conoscenza, si fa poi di nuovo vivo con Semir. Egli chiede di rubare i diamanti per rivedere viva la moglie. Semir e Chris però non rivelano a nessuno del rapimento dei parenti poiché a nessuno importerebbe del salvataggio di due persone rispetto al salvataggio di una città intera. Perciò si servono del loro capo Anna Engelhardt (che non è a conoscenza di tutto) e del capo dell'unità di crisi, la dott.sa Schneider, per il furto dei diamanti. I due riescono ad impossessarsene e li lanciano da una giostra in un parco di divertimenti, come il rapitore ha chiesto. Dopodiché vengono inseguiti e quasi bloccati dalla polizia, visto che con i diamanti che hanno rubato la città si sarebbe salvata. Con l'aiuto dello stesso loro capo e della sua segretaria Susanne König però, Semir e Chris non vengono più inseguiti e si mettono alle ricerche del rapitore-attentatore, che scoprono non essere altri che Kreutz, lo scienziato che aveva previsto il secondo attacco. Essi dunque, dopo aver trovato tutti i suoi complici uccisi dallo stesso crudele scienziato, gli stanno alle costole dando vita ad un rocambolesco inseguimento su di un pullman: Chris, con una manovra, riesce a far salire la sua macchina sul pullman: fa giusto in tempo a scendere Semir, che il suo veicolo viene proiettato fuori dal bus. Semir raggiunge l'abitacolo e supplica Kreutz di dirgli dove si trovino gli ostaggi ma lui, oltre a non rispondere, dopo aver bloccato l'acceleratore, si getta fuori dal bus. Chris salva la vita al collega per un pelo; prima che il pullman si schianti contro una pompa di benzina, egli si avvicina, cosicché Semir possa balzare sul cofano. Adesso i due devono, oltre a dover catturare il delinquente, sventare l'ultimo attacco, che consiste nella dispersione di gas velenoso per le strade della città, e trarre in salvo Ayda, Andrea e la figlia di Chris. Subito i due capiscono che Kreutz si trova sulla Rheinturm (torre della televisione) di Düsseldorf e lo raggiungono. Stanno per sparargli, ma se così facessero, non sapranno mai dove si trovano i loro familiari. Se però non lo facessero, egli potrà avvelenare l'intera città. Semir così prende una decisione eroica e spara al malvivente un colpo in testa prima che possa azionare il telecomando per il rilascio del gas. Kreutz fa un impressionante volo nel vuoto all'interno della Rheinturm (torre della televisione di Düsseldorf). Semir, per la disperazione, sta per suicidarsi, quando Chris lo chiama e gli dice che ha scoperto il luogo dove Andrea e le altre sono rinchiuse. In tutto questo tempo, l'acqua nell'acquedotto si è alzata, e le tre donne si trovano chiuse in un tombino e stanno per affogare, non potendo uscire. Così come ha tentato Semir, anche Andrea vuole suicidarsi, buttandosi nelle profondità dei condotti, dopo aver gettato fuori dal tombino la figlia Ayda, abbastanza piccola da passare tra la grata. Katrin però la trae in salvo in tempo, e subito dopo arrivano Semir e Chris che le portano fuori dall'acquedotto giusto in tempo. I due poliziotti saranno ovviamente perdonati per aver rubato i diamanti.

Curiosità

  • Il doppiatore di Kronach è Fabrizio Vidale, lo stesso che ha doppiato Jan Richter, mentre la doppiatrice di Elke Schneider è Anna Cesareni, la stessa che doppierà Kim Krüger.
  • Ultimo episodio a durata doppia in cui la sigla non viene tagliata.
  • L'attore che interpreta il capo dei corpi speciali è Guntbert Warns, che aveva già recitato in Cobra 11 nell'episodio L'ostaggio Semir nei panni di Pieter van Heerlen e che ricomparirà nell'episodio In maschera nei panni di Tony Frings. Inoltre è presente nel cast del film TV Turbo & Tacho, uno spin-off di Cobra 11.
  • L'attore che interpreta Kreutz, Hans Kremer, aveva impersonato il dottor Harald Exner nell'episodio Il piccolo.
  • L'esplosione del gasdotto che si verifica a inizio episodio è la più grande mai realizzata per un episodio di un telefilm. Sono saltate in aria 14 vetture utilizzando una specie di cannoni speciali, che sono stati montati sotto ciascun auto, riempiti complessivamente con 250 litri di benzina e con azoto. Inoltre, sono stati distribuiti lungo tutta l'autostrada 25 kg di esplosivo per dare origine a grandi esplosioni. Sono stati anche piazzati 400 kg di gesso e diversi tappeti erbosi, per creare fumo e polvere.
    Ecco alcune spettacolari immagini della scena:

Curiosità unità di crisi 1 Curiosità unità di crisi 2

Curiosità unità di crisi 3 Curiosità unità di crisi 4

  • Per realizzare le scene dell'inseguimento tra l'Audi A4 e l'autobus, sono stati utilizzati diversi modelli di Audi A4 (come si nota nelle foto sottostanti). All'inizio dell'inseguimento la Audi A4, aveva i fari anteriori non originali "Angel Eyes" (utilizzati nel mondo del "tuning"), dopo l'esplosione dell'autobus ha quelli originali (rotti) e infine torna ad avere quelli non originali.

Errore unità di crisi 3 Errore unità di crisi 2

  • Per rendere simili le due Audi A4 appena tirate in causa, sono stati ricreati i danni sul modello meno danneggiato (quello con i fari non orginali) a forza di colpi di martello e di piccone. Nella foto a destra invece si intravede una delle controfigure di Semir.

    Errore unità di crisi 1 Controfigura Semir

Errori

  • Verso la fine dell'episodio, quando Semir legge sul cellulare di Kreutz il messaggio (inviatogli da un complice) nel quale c'è scritto che Andrea e Katrin sono scappate e sono rinchiuse nelle fogne, l'ora dell'SMS segna le 14:17. Non è però possibile che l'SMS fosse stato mandato a quell'ora, perché il rapimento e la fuga di Andrea e Katrin sono avvenute nel lasso temporale che va dalle 16 alle 21.
  • In alcune scene la Suzuki Grand Vitara è targata HP-SE 247, mentre in altre D-AM 5500.

Musiche

Artista Canzone Youtube
Willie Nelson On the Road Again clicca qui

Ascolti TV

Data Tipo Collocazione Share Telespettatori
28 maggio 2009 prima TV prima serata 6,92% 1.673.000
24 maggio 2010 (prima parte) replica preserale 7,23% 1.374.000
25 maggio 2010 (seconda parte) replica preserale 7,67% 1.365.000

Galleria fotografica

Unità di crisi 2 Unità di crisi 3

Unità di crisi 4 Unità di crisi 5

Unità di crisi 6 Unità di crisi 7

Torna alla pagina principale - Vai alla pagina principale dello spin-off
Stagioni 12345678910111213141516171819202122
2324252627282930313233343536373839404142
Navigazione Lista delle stagioniLista degli episodiPersonaggiDoppiatoriLuoghiSigleArmiDietro le quinte
GiochiPosterAscolti TVSondaggi
Musica Colonna sonora originaleMusica (stagioni 1-10) / (stagioni 11-20) / (stagioni 21-30) / (stagioni 31-40) / (stagioni 41-)
Mezzi di trasporto Auto di servizioAuto usate occasionalmenteLampeggiantiLe targheAerei ed elicotteri

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.