FANDOM


251 - Nuova identità
Nuova identità 1
Titolo originale Shutdown
Prima visione Bandiera germania 2 4 aprile 2013
Prima visione Bandiera italia 22 luglio 2014
Stag. / ep. 33x08

Nuova identità è l'ottavo episodio della stagione 33.

Trama

Ben e Semir sono in autostrada, quando notano che su una stradina di campagna nelle vicinanze è in corso un inseguimento. Subito accorrono: un commando armato sta assaltando il camion di un agricoltore. Dopo una sparatoria ed un combattimento corpo a corpo tra Ben e uno dei delinquenti, questi si ritirano senza aver raggiunto il loro obbiettivo, ossia rapire l'agricoltore. Rientrati al comando, Ben e Semir scoprono che le due delle persone uccise nella sparatoria fanno capo alla banda di Robert Krenz, che anni prima aveva rubato da una base militare il prototipo di un'arma molto potente, uccidendo anche un soldato. La banda però era stata fermata ed arrestata prima di vendere l'arma, che non era stata ritrovata. Krenz e i suoi invece ora sono appena evasi. I poliziotti rintracciano poi l'agricoltore: Ingo Jansen. Egli in un primo momento finge di non sapere niente, poi racconta la verità ai poliziotti: egli è Erik Krenz, fratello di Robert, entrato nel programma di protezione testimoni dopo che aveva fatto spedire il fratello e tutta la sua banda in carcere per il furto dell'arma e l'omicidio del soldato in cambio di una nuova identità. Robert ora lo sta cercando perché manca un pezzo dell'arma, che possiede lui. Erik allora conduce i poliziotti da Wiegand, il mandante del furto. Nel locale dove lo trovano però Erik viene rapito, e Wiegand riesce a scappare. Mentre Anna, la moglie di Erik, e suo figlio vengono messi sotto protezione per paura di ritorsioni, i poliziotti con Hartmut Freund scoprono le potenzialità dell'arma, che può far bloccare ogni dispositivo elettronico (ad esempio telefoni, computer, ecc.) nell'arco di 20 km. Lo stesso Hartmut nota una particolare sostanza sul giubbotto di Semir, che porta i poliziotti direttamente nel covo della banda di Robert. Lì Semir e Ben non riescono a prendere i delinquenti, ma almeno riescono a liberare Erik, che ora rischia di perdere la moglie, la quale accusa il marito di avergli nascosto la sua vita precedente. Erik ora comunque conduce i poliziotti dal detonatore, ma mentre è al telefono con Anna, si rende conto che proprio in quegli istanti sta venendo rapita nonostante la protezione di Jenny e Dieter. Robert vuole solo una cosa: il detonatore. Così Erik minaccia i poliziotti con una loro pistola e se lo fa consegnare. A Semir e Ben non resta che interrogare Wiegand, consegnatoli dalla sua compagna. Con un trucco lo fanno parlare, ma, sebbene egli dica il luogo in cui dovrà farsi consegnare l'arma, una piscina abbandonata, egli dice di non aver ancora fissato una data: è evidente che Robert vuole far saltare la bomba in autonomia per compiere una rapina. Egli ora ha gettato il fratello con un grosso peso nella piscina, e si sta avviando con Anna a compiere la rapina. Fortunatamente Ben e Semir riescono a salvare Erik e suo figlio, che si era nascosto nei paraggi. Poi deducono che, avendo solo un furgone, non potranno mai rubare 100 milioni di euro, cifra sentita da Erik, in lingotti d'oro. Successivamente i poliziotti riescono a trovare il furgone, ma non possono far altro che provare a limitare, invano, gli effetti della bomba, già innescata. Nel frattempo essi hanno anche salvato Anna, ma dopo una sparatoria, in cui Erik incassa un colpo destinato alla moglie, i malviventi fuggono con il loro furgone, che era stato opportunamente schermato. Ai poliziotti non resta che sequestrare un'auto priva di elettronica, che invece i veicoli odierni hanno, e lanciarsi all'inseguimento. I malviventi poi vengono coinvolti in un incidente e vengono catturati. Anna invece decide di rimanere con Erik.

Curiosità

  • Su Vimeo c'è un video che mostra come sono state realizzate alcune scene con un drone della società Digicopter. Clicca qui per vederlo.
  • Quando sorveglia Anna e suo figlio, Dieter gioca col ragazzino ad uno dei videogiochi ispirati alla serie, probabilmente Alarm für Cobra 11 – Undercover.
  • Non appena la bomba magnetica viene fatta esplodere vengono mostrate scene di vari incidenti. Quella che vede scontrarsi due furgoni è stata presa dall'episodio Tempesta cibernetica.
  • L'attore che interpreta Ingo Jansen, Oliver Bootz, era già apparso nell'episodio L'autostoppista nei panni di Patrick.
  • L'attrice che impersona Anna Jensen, Lea Fassbender, riapparirà in Ein Scheisstag, nei panni di Jutta Meyer.

Errori

  • Durante l'inseguimento a circa metà episodio in alcune scene l'asfalto è bagnato, in altre è asciutto.
  • Il pullman della polizia penitenziaria che appare sullo schermo del computer al comando è in livrea grigio-verde anziché in quella grigio-blu.

Musiche

Artista Canzone Youtube
Franz Ferdinand Outsiders clicca qui
Depeche Mode Never Let Me Down Again clicca qui
Van Halen You Really Got Me clicca qui

Ascolti TV

Data Tipo Collocazione Share Telespettatori
22 luglio 2014 prima TV prima serata 8,00% 1.810.000
4 giugno 2016 replica preserale 4,09% 509.000

Galleria fotografica

Nuova identità 2 Nuova identità 3

Nuova identità 4 Nuova identità 5

Nuova identità 6 Nuova identità 7

Nuova identità 8 Nuova identità 9

Torna alla pagina principale - Vai alla pagina principale dello spin-off
Stagioni 12345678910111213141516171819202122
2324252627282930313233343536373839404142
Navigazione Lista delle stagioniLista degli episodiPersonaggiDoppiatoriLuoghiSigleArmiDietro le quinte
GiochiPosterAscolti TVSondaggi
Musica Colonna sonora originaleMusica (stagioni 1-10) / (stagioni 11-20) / (stagioni 21-30) / (stagioni 31-40) / (stagioni 41-)
Mezzi di trasporto Auto di servizioAuto usate occasionalmenteLampeggiantiLe targheAerei ed elicotteri

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.