FANDOM


1 - Chilometro 92
Chilometro 92 1.jpg
Titolo originale Bomben bei Kilometer 92
Prima visione Bandiera germania 2.png 12 marzo 1996
Prima visione Bandiera italia.png 1 gennaio 1998
Stag. / ep. 1x01

Chilometro 92 è il primo episodio della stagione 1. Quest'episodio è a durata doppia.

Trama

Frank Stolte e Ingo Fischer, due ispettori della polizia autostradale criminale, intervengono in un'area di servizio in autostrada per calmare un pazzo che lancia panini e critica il cibo di quel locale. Per i due è un gioco da ragazzi arrestare Richie Weber, il pazzo, che viene poi portato al comando per essere interrogato. Intanto in autostrada due signori hanno avuto un incidente dovuto all'incoscienza al volante di entrambi. Il giorno seguente, quando due operai si recano sul luogo dell'incidente, al km 92, per riparare il guard rail, trovano uno strano oggetto. Uno è scettico sulla sua origine: infatti sembrerebbe una bomba, ma l'altro ne è fermamente convinto. Subito dopo i due ne hanno la conferma: quell'oggetto fa saltare in aria il loro furgone. Per fortuna gli operai sono riusciti a salvarsi. Il capo, Frank e Ingo credono ci sia un legame tra il pazzo arrestato e la bomba esplosa, in quanto Weber aveva detto che avrebbe fatto saltare in aria l'autostrada, perciò iniziano ad indagare su questa pista. Una notte Frank viene chiamato per ascoltare una registrazione su una cassetta lasciata in mezzo all'autostrada: un certo "Rascar Capac" vuole un milione di marchi e un lingotto d'oro. Inoltre nella registrazione questo losco individuo dice di essere il responsabile della bomba esplosa al chilometro 92. Indagando, i due agenti scoprono che questo Rascar Capac è un personaggio dei fumetti e ha a che fare con una certa maledizione. Dopo che sono stati stampati soldi falsi per il riscatto, Rascar fa andare Frank prima al chilometro 92, poi in un caffè di Vienna, ma la consegna fallisce. Intanto in autostrada qualcuno ha spostato una recinzione e, mentre i due operai che già avevano trovato la prima bomba la rispostano, si verifica un maxi incidente per l'improvvisa fermata del furgone degli aggiustatutto. In più i due trovano un'altra bomba, che però è solo un avvertimento. Nello stesso tempo, il capo decide, dopo un'ulteriore minaccia da parte di Rascar Capac, di usare soldi veri nel prossimo tentativo di consegna. Questa volta Frank per la consegna deve andare in una piscina, poi al museo della scienza: lì scatta l'allarme incendio e viene lanciato un fumogeno. Il poliziotto però non si fa intimorire e segue un uomo che ha preso la sua borsa, lasciata negli armadietti del museo. Dopo un corpo a corpo, l'uomo viene arrestato, ma dice di non essere Rascar Capac. Quel pomeriggio stesso, mentre si trova in autostrada, un collega di Frank e Ingo, Marcus Bodmar, subisce un attentato che lo ferisce. Anche questo episodio è collegato con il caso che il comando autostradale sta seguendo. Infatti sul luogo vengono rinvenute nuove informazioni: il ricattatore da l'ultimatum (l'uomo che ha tentato di rubare i soldi al museo non era Rascar Capac) e raddoppia il riscatto. Vuole due milioni di marchi e due lingotti d'oro. Mentre il commissario Katharina Lamprecht e Frank tengono la conferenza stampa per i giornalisti, l'agente ferito riprende conoscenza, e subito Ingo e il collega gli affidano il compito di leggere i fumetti di Rascar Capac per vedere se riesce a scoprire qualcosa. Quando Frank torna al comando, ha due ulteriori informazioni: innanzitutto il riscatto è salito di un altro milione e di un altro lingotto d'oro, per un totale di tre milioni e tre lingotti d'oro. L'autostradale riesce anche a localizzare il luogo da dove il ricattatore ha chiamato, ma quando alcuni uomini vi si recano, non trovano niente. L'altra novità è che l'esplosivo usato per prima bomba è identico a quello che usava un terrorista oramai in carcere. Frank e Ingo vanno a interrogare questo ex terrorista, ma senza scoprire nulla. Intanto il poliziotto ferito dopo l'attentato scopre, grazie ai fumetti, che Rascar Capac si nasconde in un bunker abbandonato sotto l'autostrada. Frank lo trova e lo esplora. Facendo poi un'altra visita al terrorista in carcere, egli rivela il vero nome del ricattatore ai poliziotti: Steve Kröger. Rascar Capac avrebbe dovuto infatti seguire la sua scia di attentati ma ora vuole solo arricchirsi. Infatti i due malviventi si erano conosciuti in carcere, e Capac avrebbe dovuto proseguire l'opera del compagno. Ora però Frank e Ingo sanno che Rascar colpirà il giorno stesso, sanno che guida un pick-up rosso e conoscono la sua faccia (è un signore sulla sessantina con occhiali). Inizia così l'ultimo tentativo della consegna del riscatto, che ha luogo in un hotel. Rascar Capac fugge con i soldi e riesce a superare Ingo all'uscita dell'albergo. Frank riesce però ad arrampicarsi sul pick-up su cui scappa il malvivente mentre Ingo, tentando di aiutare il collega, sequestra una macchina ma viene bloccato da un piccolo incidente poco dopo. Anja Heckendorn, un agente, viene avvertita da Ingo e riesce a far entrare Frank, ancora sul tetto del fuoristrada, nella sua auto. Dopo un ennesimo inseguimento la macchina del fuggitivo si schianta contro un treno merci. Finalmente il ricattatore viene dunque arrestato, ma ciononostante continua a dare prova della sua instabilità mentale dicendo frasi come "Rascar Capac è stato solo sconfitto, non riuscirete ad annientarlo, razza di senza dio!" Quando i due poliziotti tornano all'area di servizio, trovano di nuovo Weber che fa una dimostrazione. Stavolta, non lo arresteranno nuovamente, ma hanno un atteggiamento molto più scherzoso.

Curiosità

  • Questo episodio nel 1996 si aggiudicò il "Leone d'oro" per la migliore serie televisiva dell'anno.
  • Quando la Ford Scorpio della polizia viene attaccata ad una corda, davanti ad essa si vede una Felicia con attaccate delle telecamere all'interno di una crashbox.
  • Gli operai che vengono spintonati in aria dopo l'esplosione del loro furgone in realtà sono stati "lanciati" con una speciale pedana ad aria compressa.
  • Il doppiatore di Thomas Rieder è lo stesso che in futuro doppierà Otto, ovvero Giorgio Favretto. Inoltre Thomas è interpretato da Günter Schuber, che tornerà a recitare per Cobra 11 nell'episodio Nozze con l'assassino.
  • Il doppiatore dell'operaio più alto è Fabrizio Temperini, lo stesso che doppierà André Fux.
  • Il doppiatore di Marcus Bodmar, del venditore di giocattoli e del telegiornalista è Oreste Baldini, lo stesso che doppierà Hartmut Freund.

Errori

  • Sebbene l'episodio sia ambientato nel territorio di Berlino e del Brandeburgo, i poliziotti hanno sull'uniforme gli stemmi della NRW, ossia della regione Nordrhein-Westfalen (Renania Settentrionale-Vestfalia).
  • La targa SL-K 689 viene utilizzata sia sulla Ford Sierra di Ingo Fischer che sulla Ford Transit rossa che appare a fine episodio.

Musiche

Artista Canzone Youtube.png
Karakan & Cartel Cartel clicca qui

Galleria fotografica

Chilometro 92 2.jpg Chilometro 92 3.jpg

Chilometro 92 4.jpg Chilometro 92 5.jpg

Chilometro 92 6.jpg Chilometro 92 7.jpg

Torna alla pagina principale - Vai alla pagina principale dello spin-off
Stagioni 123456789101112131415161718192021
2223242526272829303132333435363738394041
Navigazione Lista delle stagioniLista degli episodiPersonaggiDoppiatoriLuoghiSigleArmiDietro le quinte
GiochiPosterAscolti TVSondaggi
Musica Colonna sonora originaleMusica (stagioni 1-10) / (stagioni 11-20) / (stagioni 21-30) / (stagioni 31-40) / (stagioni 41-)
Mezzi di trasporto Auto di servizioAuto usate occasionalmenteLampeggiantiLe targheAerei ed elicotteri

Ad blocker interference detected!


Wikia is a free-to-use site that makes money from advertising. We have a modified experience for viewers using ad blockers

Wikia is not accessible if you’ve made further modifications. Remove the custom ad blocker rule(s) and the page will load as expected.

Inoltre su FANDOM

Wiki casuale